11 febbraio 2022
La giunta della Regione Toscana ha espresso pronuncia di Compatibilità Ambientale positiva e ha rilasciato l’Autorizzazione Unica alla costruzione e all’esercizio dell’impianto eolico di Monte Giogo di Villore, comuni di Vicchio e Dicomano, progettato da Agsm Aim.

La decisione arriva a seguito del parere positivo rilasciato dalla Conferenza dei Servizi decisoria in data 13 gennaio 2022.  Il progetto di Agsm Aim prevede l'installazione di sette aerogeneratori, dell’altezza al mozzo di 95 metri circa, sul crinale del Monte Giogo, nel Mugello; gli aerogeneratori avranno una potenza complessiva di 29,6 MW, e produrranno 80 milioni di kWh all’anno, facendo risparmiare 40mila tonnellate di CO2 (all’incirca la quantità prodotta da una famiglia media italiana in 10mila anni) ogni anno. Riguardo alle tempistiche, l’entrata in esercizio dell’impianto è prevista per ottobre 2023 in seguito a 19 mesi di lavoro. 
 
L’impianto di Monte Giogo di Villore consentirà ad Agsm Aim di crescere nel settore delle rinnovabili e rientra nei progetti previsti nel Piano Industriale che destina il 100% degli investimenti previsti nel settore della generazione energetica alla realizzazione di nuovi impianti da fonti rinnovabili.